La.S.P.A. – Virtual Repository of Instruments

Il Laboratorio di psicologia dell’Università di Bari fu fondato nell’a.a. 1949-50 da A. Marzi. Proveniente dal Laboratorio di psicologia dell’Università di Firenze, Marzi dotò il Laboratorio barese di una certa quantità di strumentazione riguardante, soprattutto, l’ambito dell’orientamento scolastico e professionale, negli anni ’50 di estrema attualità. Riorganizzato nell’a.a. 1995-96, il Laboratorio è stato arricchito con strumentazione scientifica resa disponibile da varie istituzioni pubbliche (i Centri regionali di Orientamento Professionale di Bari e di Taranto, la USL BA 10 (ex E.N.P.I.), il Centro psichiatrico “Casa della Divina Provvidenza – Don P. Uva” di Bisceglie e da privati (proff. A. Baldassarre, P. Polizzi, N. Portoghese dell’Università di Bari, R. Venturini dell’Università di Roma). Attualmente vi sono presenti circa 400 pezzi, tutti restaurati e resi funzionanti, suddivisibili in 4 sezioni:

  • apparecchiature per la misurazione delle variabili psicofisiche
  • strumenti psicometrici intellettivo-attitudinali
  • profili psicologici e test proiettivi
  • filmati scientifici d’epoca (cineteca “M. Ponzo”) coordinati in rassegna tematica